Torna a casa – Maneskin

 שיר קליט באיטלקית ותרגילים להעשרת אוצר מילים

Una ballata orecchiabile con tante parole per arricchire il lessico in italiano. Esercizi sul lessico. Livello A2.

Per ascoltare la canzone sul canale ufficiale YouTube dei Maneskin, clicca qui Torna a casa 

(A metà pagina gli esercizi e in fondo il testo completo della canzone)

1. Ascoltiamo la canzone e completiamo con le parole mancanti. 

Torna a casa – Maneskin

1. Cammino per la mia __________
2. Ed il __________ soffia forte
3. Mi son lasciato tutto indietro e il sole all’orizzonte
4. Vedo le ________, da lontano, hanno chiuso le porte
5. Ma per fortuna ho la sua mano e le sue ___________ rosse

6. Lei mi ha raccolto da per ________ coperto di spine
7. Coi morsi di mille serpenti fermo per le spire
8. Non ha ascoltato quei bastardi e il loro maledire
9. Con uno __________  mi ha convinto a prendere e partire
10. Che questo è un viaggio che nessuno prima d’ora ha fatto
11. Alice, le sue meraviglie e il Cappellaio Matto
12. Cammineremo per ‘sta __________  e non sarò mai stanco              *‘sta= questa
13. Fino a che il tempo porterà sui tuoi ________  il bianco

14. Che mi è rimasto un foglio in _________ e mezza sigaretta
14. Restiamo un po’ di tempo ancora tanto non c’è fretta
15. Che c’ho una frase scritta in _________ ma non l’ho mai detta
16. Perché la vita, senza te, non può essere perfetta

17. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
18. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più ____________
19. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
20. Quindi, Marlena, torna a casa, che ho paura di sparire

21. E il cielo piano piano qua diventa trasparente
22. Il sole illumina le debolezze della gente
23. Una lacrima salata bagna la mia _________ mentre
24. Lei con la mano mi accarezza in ________ dolcemente
25. Col sangue sulle mani scalerò tutte le ________
26. Voglio arrivare dove l’___________ umano si interrompe
27. Per imparare a perdonare tutte le mie colpe
28. Perché anche gli angeli a volte han paura della ________

29. Che mi è rimasto un foglio in mano e mezza sigaretta
30. Corriamo via da chi c’ha troppa sete di vendetta
31. Da questa __________ ferma perché ormai la sento stretta
32. Ieri ero quiete perché oggi sarò la _____________

33. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
34. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più aspettare
35. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
36. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più

37. Prima di te ero solo un __________
38. Ora lascia che ti racconti:
39. Avevo un’ascia già sgualcita
40. E portavo tagli sui ______
41. Oggi mi sento benedetto e non trovo niente da aggiungere
42. Questa  città si affaccia quando ci vedrà giungere
43. Ero in bilico tra l’essere ____________ , essere giudice
44. Era un _________ che porta la luce dentro le tenebre
45. E ti libera da queste ________  splendenti, lucide
46. Ed il dubbio no, se fossero morti oppure rinasci

47. Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
48. Quindi Marlena torna a casa, che non voglio più aspettare
49. Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
50. Quindi Marlena torna a casa, che non voglio più sparire

51. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
52. Quindi, Marlena, torna a casa, che ho paura di sparire

שיר באיטלקית

1. Parole che indicano un luogo

Completiamo i versi con la parola giusta

2. Parole relative al corpo umano

Completiamo con la parola giusta

3. Parole relative alla natura

Completiamo con la parola giusta


4. Completiamo i versi con la parte giusta mancante

Scegliamo la parte giusta del verso


***Ricaricare la pagina per ripetere gli esercizi dall’inizio.***

***לרענן את הדף כדי להתחיל את התרגילים מההתחלה ***

A. Il testo completo della canzone

1. Cammino per la mia città
2. Ed il vento soffia forte
3. Mi son lasciato tutto indietro e il sole  all’orizzonte
4. Vedo le case, da lontano, hanno chiuso le porte
5. Ma per fortuna ho la sua mano e le sue guance rosse

6. Lei mi ha raccolto da per terra coperto di spine
7. Coi morsi di mille serpenti fermo per le spire
8. Non ha ascoltato quei bastardi e il loro maledire
9. Con uno sguardo mi ha convinto a prendere e partire
10. Che questo è un viaggio che nessuno prima d’ora ha fatto
11. Alice, le sue meraviglie e il Cappellaio Matto
12. Cammineremo per ‘sta strada e non sarò mai stanco              *‘sta= questa
13. Fino a che il tempo porterà sui tuoi capelli il bianco

14. Che mi è rimasto un foglio in mano e mezza sigaretta
14. Restiamo un po’ di tempo ancora tanto non c’è fretta
15. Che c’ho una frase scritta in testa ma non l’ho mai detta
16. Perché la vita, senza te, non può essere perfetta

17. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
18. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più aspettare
19. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
20. Quindi, Marlena, torna a casa, che ho paura di sparire

21. E il cielo piano piano qua diventa trasparente
22. Il sole illumina le debolezze della gente
23. Una lacrima salata bagna la mia guancia mentre
24. Lei con la mano mi accarezza in viso dolcemente
25. Col sangue sulle mani scalerò tutte le vette
26. Voglio arrivare dove l’occhio umano si interrompe
27. Per imparare a perdonare tutte le mie colpe
28. Perché anche gli angeli a volte han paura della morte

29. Che mi è rimasto un foglio in mano e mezza sigaretta
30. Corriamo via da chi c’ha troppa sete di vendetta
31. Da questa Terra ferma perché ormai la sento stretta
32. Ieri ero quiete perché oggi sarò la tempesta

33. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
34. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più aspettare
35. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
36. Quindi, Marlena, torna a casa, che non voglio più

37. Prima di te ero solo un pazzo
38. Ora lascia che ti racconti:
39. Avevo un’ascia già sgualcita
40. E portavo tagli sui polsi
41. Oggi mi sento benedetto e non trovo niente da aggiungere
42. Questa città si affaccia quando ci vedrà giungere
43. Ero in bilico tra l’essere vittima, essere giudice
44. Era un brivido che porta la luce dentro le tenebre
45. E ti libera da queste catene splendenti, lucide
46. Ed il dubbio no, se fossero morti oppure rinasci

47. Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
48. Quindi Marlena torna a casa, che non voglio più aspettare
49. Quindi Marlena torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
50. Quindi Marlena torna a casa, che non voglio più sparire

51. Quindi, Marlena, torna a casa, che il freddo qua si fa sentire
52. Quindi, Marlena, torna a casa, che ho paura di sparire